L'Appunto di Aly Baba Faye

Nucleare: un nuovo triunvirato

leave a comment »

(Ansa) – Teheran, 16 Maggio – E’ cosa fatta l’accordo tra Iran, Turchia e Brasile sullo scambio di combustibile nucleare. Lo ha detto il ministro turco Davutoglu. L’intesa potrebbe porre fine al braccio di ferro tra Teheran e l’Occidente sullo scambio di uranio. ‘E’ stato raggiunto un accordo dopo quasi 18 ore di trattative’, ha detto Davutoglu, giunto a Teheran assieme al premier Erdogan per colloqui con le autorita’ locali e il presidente brasiliano Lula, anche lui nella capitale iraniana.

Certo la partita del nucleare iraniano è ancora aperta. E non è una novità. Come non è una novità il posizionamento di Ankara come avevo avuto modo di rilevare qui. Di nuovo c’è la formalizzazione dell’Asse Teheran-Ankara  con un accordo tra due colossi del mondo musulmano. Ma la novità cui non avevo modo di prevedere riguarda il Brasile. Ma che ruolo vorrà giocare il Brasile di Lula in questa partita sul nucleare è presto per dirlo. Certo è che questo nuovo scenario dovrebbe quanto meno consentire una riapertura del dossier nucleare sopratutto in termini di disarmo e di Global Governance. E’ una partita troppo importante per lasciare ad un accordo bilaterale tra USA e Russia (accordo Start II). Per un mondo senza armi nucleari servirà la collaborazione di tutti. Questione di democrazia!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

16 maggio 2010 a 22:36

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...