L'Appunto di Aly Baba Faye

Worldistan: Ora il Kirghizistan

leave a comment »

(Ansa) – Mosca, 7 APR – Il governo del Kirghizistan si e’ dimesso e il presidente Bakiev ha lasciato il Paese. Lo annuncia l’opposizione.Creato un nuovo esecutivo guidato da Roza Otunbayeva, ex ministro degli Esteri e protagonista della rivoluzione dei tulipani che nel 2005 porto’ al potere proprio Bakiev. La Russia ‘non ha alcun rapporto con gli eventi in corso in Kirghizistan’ ha affermato Putin. ‘Il governo Usa continua a sorvegliare la situazione’ ha detto il portavoce del Pentagono.

Un altro focolaio nel Worldistan. Nei giorni in cui Obama spiegava al mondo la sua strategia sul nucleare e precisava che l’atomica potrebbe essere usato solo i casi limiti come ad esempio contro quei paesi che non rispettano il Trattato di Non Proliferazione. Cioè Iran che Corea del Nord.  Un monito che suona come una minaccia non tanto velata. Infatti le parole di Obama sono vissute dalle parti di Teheran come una dichiarazione di guerra. Certo fa  senso pensare che un premio Nobel per la Pace venga coinvolto in una guerra nucleare seppur ancora allo stato verbale.  Ma tanto basta per  suscitare la reazione del regime di Teheran che non ha aspettato per contrattacare dicendo che è pronto a rompere i denti alla potenza Americana. Poi i negoziati su “Start II” che dicono e non dicono. Poi l’attegiamento non ancora chiaro della Cina. La nuova linea dura di Ankara che ribadisce il sostegno a Teheran e attacca Israele come minaccia della sicurezza del mondo. Insomma la guerra di nervi sul nucleare rischia di implodere. Comunque nel worldistan sale il termometro e la geopolitica della guerra resta saldamente al passo. In Irak la guerra continua. In Afghanistan e in Pakistan i focolai ardono. Siamo alla metafora del “Babylon Burning” come diceva Bob Marley?  Questione di profezia!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

7 aprile 2010 a 19:43

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...