L'Appunto di Aly Baba Faye

Gli immigrati e gli stronzi

with one comment

Durante un’iniziativa al centro Semina a Tor Pignatara, un quartiere periferico di Roma, il presidente della Camera  Gianfranco Fini di fronte ad una platea di una cinquatina di ragazzi in maggioranza di origine straniera, ha detto che quelli che usano qualche parola di troppo nei confronti degli immigrati, sono degli “stronzi”. E come da copione  nella saga della separazione Bossi-Fini non è tardata la reazione della Lega Nord che per bocca di Calderoli  replica Fini ha perfettamente ragione a dire che è stronzo chi dice che lo straniero è diverso. Ma è altrettanto stronzo chi illude gli immigrati. E poi aggiunge “E’ infatti una stronzata illudere gli extracomunitari che il nostro è il Paese di ‘Bengodi’ “. Bene! sono d’accordo sul fatto che è stronzo chi illude gli immigrati e lo dico anche  avendo avuto esperienza diretta con alcuni stronzi che ci hanno illusi per anni. Però a Calderoli dico anche che è stronzo chi illude gli italiani sull’immigrazione promettendo loro soluzioni miracolistiche che si rivelano svendite di illusioni nel mercato politico. Illudere le persone è sì una vera “stronzata” e la buona politica deve uscire dalla propaganda per cimentarsi sulle soluzioni concrete nell’interesse generale. Questione di cerdibilità!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

21 novembre 2009 a 16:19

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] quasi rinnegò la Bossi-Fini che ormai gli sembra pieno di mostruosità quasi che fosse scritta da stronzi. Ma il  suo pentimento sembra sincero e le sue prese di posizioni fsull’immigrazione […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...