L'Appunto di Aly Baba Faye

Ronde e Anti-Ronde

leave a comment »

6F791D2C1F8CA42CA97C476B2563F0

Massa Carrara, 26 Luglio – Momenti di tensione e fermi la scorsa notte a Massa, per scontri fra giovani di estrema sinistra ed esponenti di destra. L’episodio e’ avvenuto nell’ambito della ”ronda proletaria antifascista”, promossa dall’Asp (Associazione solidarieta’ proletaria) e dalla Federazione toscana del partito dei Carc (Comitati di appoggio alla Resistenza per il comunismo) in risposta alla ronda delle ”SSS”, della destra locale. La polizia e’ intervenuta ed ha fermato tre persone.

Ecco che le forze dell’ordine avrano un supplemento di lavoro per garantire la sicurezza urbana.  Il clima di guerriglia urbana inizia nel modo meno prevedibile, riaprendo una questione mai sopita di  lotta tra fascismo e antifascismo.  Ma l’ideologia della militarizzazione del territorio contro gli invasori (vedi qui) che il governo ha voluto vendere come garanzia per la sicurezza crea nuove situazioni che richiedono “ordine e legalità”.  Dunque ronde contro ronde, guerre tra bande lasciano per ora fuori dall’arena gli invasori.  Nel frattempo il silenzio degli immigrati non consente di sapere quale tipo di reazione si deve aspettare dalle comunità. Che succederà quando la caccia agli invasori comincierà a produrre una “scalation” di violenza? Ci ricordiamo della rivolta degli africani nel Casertano? Per ora l’unica cosa che si sa è che lo “scudo comunitario” sta diventando la migliore autodifesa per  garantire sicurezza ai singoli.  Si danno consigli di muoversi in gruppo perché la logica del branco è garanzia di sicurezza contro la paura.  E dunque si sta consolidando un modello di convivenza che ricorda più la realtà della giungla che non una società umana. E  non c’è dubbio che l’Italia di questo passo si sta trasformando in Italianistan. Questione di convivenza!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

27 luglio 2009 a 08:47

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...