L'Appunto di Aly Baba Faye

Lettera aperta a Gad Lerner

with one comment

Caro Gad

ti chiedo scusa per l’insistenza. Ma considero l’interlocuzione con te sul tema del razzismo fintroppo preziosa. Ora con l’approvazione del ddl sulla sicurezza si è aperta una brutta pagina nella storia della Republica. Siamo nel trionfo del cattivismo che si presenta come alternativa credibile contro il cosiddetto buonismo. Siamo di fronte alla vittoria del razzismo sul cosidetto lassismo. Ma tutto questo è solo un gioco a somma zero in quanto preludio al caos sociale. Con questa deriva razzista che si nasconde dietro la sicurezza si deve prendere atto che il passaggio dalla paura alla violenza è stato breve. Siamo nel parossismo della criminalizzazione del diverso e la violazione della dignità umana.

Hanno già scritto diversi capitoli del loro romanzo dell’orrore. Hanno iniziato la loro narrazione agitando lo spauracchio del mostro cattivo ovvero dell’uomo nero. Hanno spaventato il popolo costringendolo a chiedere protezione e sicurezza. Hanno promesso e invocato la mano dura e la tolleranza zero come pozioni magiche. Nel frattempo la realtà sta già superando l’immaginazione e coloro che hanno partecipato a questo gioco al massacro non hanno più saputo indicare una soluzione al problema che hanno creato. Ora ci sono solo reazioni violenti all’ossessione securitaria che si è nutrita di paura e paranoia. Perché il popolo ha ceduto la sua libertà a dei sciarlatani che si contengono il Sultanato del caos…

Caro Gad, è più che mai urgente fare qualcosa per invertire una tendenza che potrebbe produrre grandi disastri umani. Occorre agire non più in solitario ma in una dinamica collettiva. Occorre agire non più invocando un antirazzismo generico ma creando le condizioni per arginare la deriva. Occorre fermare questa norma pericolosa che è solo una scossa di un possibile terremoto democratico. Sembra che vi sia un razzismo di popolo che dà ragione ai politici cattivisti e conferisce consenso ai xenofobi. Sembra che vi sia un consolidarsi di un razzismo democratico. Di questo si è parlato molto. Ma siamo sicuri che il razzismo sia espressione della volontà generale? E’ possibile pensarlo ma niente autorizza a dirlo con cognizione. Io conosco tanta gente che hanno attenzione e cura della dignità degli altri. e spero sempre in una scintilla che possa riaccendersi una luce umana anche nelle persone più cattive.

Non so dire quanto sia consistente la parte del popolo che potrebbe schierarsi dalla nostra parte! So che c’è tanta indifferenza quella sì. So che c’è tanta diffidenza, quella sì. So che c’è tanta paura nella testa della gente, quella sì. So che c’è individualismo e tanto egoismo sociale quello sì. Ma so anche che non tutte le persone coinvolte in questi fenomeni sono da bollare con l’infamia del razzismo. Non ci credo o meglio non ci voglio credere. Anzi vorrei credere e sono sicuro che c’è tanta gente il cui razzismo non è affatto scontato. Ecco, perché credo ancora nella possibilità di invertire la tendenza prima che siano fatti di inedita gravità a costringerci a farlo.

Gad cominciamo col pensare come agire, come scatenare una dinamica collettiva su questi temi. Cominciamo col pensare la strategia migliore per coinvolgere i molti nella costruzione di un argine civile e democratica alla deriva razzista. Non so cosa fare ma so che dobbiamo fare qualcosa, dobbiamo fermare il razzismo e la degenerazione civile e morale di questo amato paese. Non so cosa fare ma sento l’urgenza di agire, sento come un dovere morale provarci, provarci con gente come te e come tanti altri che non vogliono piegrasi alla mortificazione della nostra comune umanità.

Con stima
Aly Baba Faye

Annunci

Written by Aly Baba Faye

4 luglio 2009 a 00:12

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] Erika Kors on a normal schedule. cheap michael kors handbags and wallets thrasonical echelonment michael and kors expert bounties […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...