L'Appunto di Aly Baba Faye

Il G8 della misericordia!

leave a comment »

E Silvio s’inventò il G8 della misericordia! Porterà Obama ad Onna e la Madonna tra i terremotati. Risparmierà un sacco di soldi per un Summit che sul piano simbolico assumerà i connotati di una grande operazione di marketing politico. Infatti è presumibile che questo appuntamento sarà venduto al mondo intero come un G8 del fare, un G8 della politica al servizio della gente. Insomma un G8 della nuova e buona politica, di quella politica vicina alla gente che lo stesso Obama sembra voler incarnare. Certo non mancheranno voci di cassandre con la loro denuncia di “sciaccalaggio politico” o elaborazioni di analisti con riferimenti al Principe di macchiavelica memoria. Ci potrebbe stare tutto questo. Ma sarebbe riduttivo e assai sciocco ignorare la portata dell’operazione che Silvio sta portando avanti. Un’operazione con diverse sfaccettature intessute su una buona strategia di comunicazione, ossia la “Total Quality Communication” (TQC). Poi come al solito il messaggio è semplice ed efficace:  ci pensa Silvio! Questa operazione è propedeutica al raggiungimento dell’obbiettivo del 51%. Dunque un messaggio che va ben oltre i terremotati dell’Abruzzo. Infatti, per i comuni mortali, le vittime di terremottini psicologici, quelli subdoli che fanno cascare il mondo sulla testa, i precari in preda alla paura della crisi, all’angoscia di non potercela fare c’è anche un messaggio: “Hope”. Ora il principe è impegnato per i frattelli e sorelle abruzzesi.  E avete visto che dalla disgrazia del terremoto sta arrivando la grazia del Signore? L’idea che quando ci pensa il Principe tutto si risolve acquisice una sua “credibilità”. Se c’è volontà si può trasformare un “handicap in un atout”, “un rischio in un’opportunità”. Sì c’è Silvio, il principe buono e pragmatico che a reti unificate regala la dentiera alla signora in 24 ore! Il principe di Arcore vuol  passare per l’uomo della Providenza? Silvio sta recitando bene la parte! E lo fa come nessuno meglio di lui saprebbe fare. Costringendo anche i più scettici a dubbitare della sua “capacità di nobilitare” la pratica del sciaccalaggio politico. Chissà se di questo passo Silvio non convincerà i più scettici che sia davvero toccato dall’unto del signore? Questione di marketing!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

24 aprile 2009 a 10:44

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...