L'Appunto di Aly Baba Faye

Obama: La grande attesa

leave a comment »

Mancano 4 giorni all’Election Day. Siamo in molti ad attendere un verdetto favorevole. L’ansia dell’attesa c’è per molti. E questa volta non solo per i cittadini americani. Possiamo dire che questo non è un appuntamento elettorale come gli altri. E’ di fatto la prima “elezione globale”. E ciò per ovvie ragioni che riguradano il dopo Bush ma anche il personaggio di questa tornata elettorale Barack Hussein Obama, un vero cittadino del mondo. Mai un’elezione presidenziale aveva coinvolto emotivamente e attivamente così tanta gente nei cinque continenti. E’ il caso di dire che la Storia va avanti a dispetto di coloro che in questi giorno parlano di fine della storia e anche per confutare la tesi di Fukuyama sulla fine della storia. Quel che è certo è che potremo vedere aprirsi una nuova pagina della politica mondiale se mercoledi mattina il mondo si sveglierà con una nuova leadership globale che ha il volto di un meticcio nato ad Honolulu negli Hawaii, da padre keniota e madre del Kansas, e cresciuto in Indonesia. Un buon auspicio per un nuovo corso all’insegna della pace e del dialogo tra i popoli. Un modo che meglio non si può per chiudere la pagina distrosa della politica dello scontro di civiltà dei neocons. Dunque un sogno per uscire dall’incubo. Mi auguro che la maggioranza degli americani veda questa prospettiva e la solleciti. Questione di speranza!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

31 ottobre 2008 a 14:51

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...