L'Appunto di Aly Baba Faye

Pechino 08: Fine dei giochi!

with one comment

Fischio finale per Pechino 2008. E’ l’ora dei bilanci. Ma non tocca a me fare un bilancio. Ce ne saranno già tanti bilanci e bilancini fatti da persone più sensibili di me in fatto di conta. Riporto solo, in via del tutto strumentale una cifra. Il costo complessivo dell’organizzazione dei giochi. Si parla di 40 miliardi spesi. Un cifra davvero olimpica. Forse è questo il bilancio che conta. La vera cifra dei Giochi. Dunque molto oltre l’idea degli antichi greci. Ora è un giro d’affare, una parata di business. E spesso di affari che con lo sport hanno poco a che fare. In ogni caso, si fa fuoco con la legna di cui si dispone. Non ne faccio una questione morale. Quel che invece mi importa è quella cifra mancante (almeno a dire dei più!). La questione dei dirittti umani che è stata rappresentata come la zona d’ombra su Pechino 2008. C’è chi voleva usare la palestra dei Giochi per far emergere la questione delle violazioni dei diritti umani, o fare una stretta sulla vertenza del popolo tibetano. C’è chi sostiene che non se n’è parlato! C’è chi critica i politici che hanno preso parte alla crimonia d’apertura. Ma è polemica! A mio avviso di diritti umani se n’è “parlato” anche troppo. Spesso a sproposito. Il tema è stato usato come una clava contro la Cina. Non  è stata usato per dialogare con la Cina. Gli agitatori sembravano più interessati alla loro denuncia che non a trovare soluzioni percorribili. A scanso di equivoci sono tra coloro che ritengono che la questione va sollevata. Ma non nei termini arroganti  e strumentali che abbiamo visto. In ogni caso si spera che dopo i giochi si apra una “trattativa” ad esempio sulla questione dell’autonomia del Tibet. Come dire finito i giochetti cominciamo a pensare a come porre questo tema nell’agenda in maniera seria e senza caccia alle streghe. Chissà se questa volta sarà la buona? Un rovescio della medaglia! Questione di gioco!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

24 agosto 2008 a 21:28

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. chissà quante cose si potrebbero fare con 40 miliardi di € in paesi in via di sviluppo..

    lucabecattini

    25 agosto 2008 at 11:08


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...