L'Appunto di Aly Baba Faye

PD lombardo: via ronde e fasci nelle scuole!

with 2 comments

Dunque un altro tassello nella deriva sicuritaria. Il PD in Lombardia mette in agenda le ronde “democratiche”. E’ una delle proposte contenute nel dodecalogo per la sicurezza presentate a Milano da sindaci, presidenti di provincia e amministratori del PD. La terminologia è emblematica: sicurezza partecipata. Si tratta di istituire un corpo di volontari della Polizia municipale composto da privati cittadini con compiti di pattugliamento del territorio. Mi domando se saranno armati? O avranno solo dei manganelli? Potranno fare controllo sull’identità delle persone? Potranno agire come forza di repressione? Scommetto di sì! Altrimenti che senso avrebbe la creazione di un corpo speciale se non per affrontare una “guerriglia urbana“. In sostanza si dà il via alle ronde. Sicurezza obblige! Come se ciò non bastasse i demo-lumbard propongono i “fasci” nelle scuole per contingentare i bambini degli immigrati. Non più del 20% a classe. In nome della sicurezza dei bimbi padani. Gli altri sono una minaccia. Sono bambini indesiderati! Ce ne sono di troppo. Il rischio è elevato. Per ragioni di sicurezza nella scuola dunque tolleranza minima! Almeno per ora. Poi si vedrà, il da farsi per il traguardo della tolleranza zero. In gioco è la sicurezza dei bambini padani? E’ il percepito! I genitori padani hanno paura dei bimbi non padani. Dunque fine del buonismo. Come a livello nazionale. Meglio il cattivismo. Naturalmente contro gli altri. Ebbene “l’enfer c’est les autres“! I diversi. Gli impuri. E ancora mi domando cosa ne sarà dei bambini che non rientreranno nel tetto stabilito? Diventeranno bambini di strada. Saranno predisposte qualche favelas. O meglio ammazzarli da piccoli? Almeno che nascano delle scuole etniche, confessionali o chissà cosa. Per i Democrats de noantri non importa nulla. Ai Martina e ai Penati e altri politici di razza la mission è garantire la padanità. Quel che conta per loro è di non venir meno alla loro padanitudine. Mica si può lasciare il monopolio della difesa della padanità a Borghezio, Calderoli ed altri. Questione di competitività. Di consenso e quindi di potere. Insomma roba seria. Competition is competition. Occorre pragmatismo. Il diritto all’educazione per i figli dell’immigrazione? Non esageriamo. Sia mai che si eccede nel cattivismo. Per ora quattro alunni allogeni ogni venti. Il limite massimo consentito. Gli altri? Scarti! Sì scarti! Non è apartheid ma solo difesa di un privilegio “genetico”. Già in nome della “razza”. Naturalmente è “democrazia” intesa come vox populis. Ecco il volto rivelato. Sarebbe questi i valori cui si ispira il partito democratico? Una società di diseguali per nascita, colore della pelle, religione professata. E che cos’altro ci dobbiamo aspettare di questo processo “innovativo” ? Scuole o classi separate? E perché no bus e mezzi pubblici separati? Quartieri separati e nuove riserve indiane? In sostanza un modello di società basato sulla segregazione. Ecco la grande novità: lo schifo che avanza. Razza protetta e razze disdegnate! Un dèjà vu.  Un neofascismo. Voilà! il new deal democratico. Questione di consenso!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

14 giugno 2008 a 00:03

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Luca
    Temo sia già troppo tardi per risalire la china.

    Aly Baba Faye

    14 giugno 2008 at 11:36

  2. senza parole. farebbero bene dall’europa a farci multe salatissime! non possiamo chiedere di esser invasi dalla Spagna?? 🙂

    lucabecattini

    14 giugno 2008 at 08:55


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...