L'Appunto di Aly Baba Faye

Raid al Pigneto: Commenti off topic!

with one comment

Il raid compiuto l’altro ieri nel quartiere Pigneto a Roma da un gruppo di persone incappucciati contro gli esercizi commerciali gestiti da bengalesi è l’ennesimo episodio di intolleranza e di violenza razzista. Per l’accaduto la Polizia esclude ogni matrice di tipo politico mentre la classe politica si esercita nel suo gioco preferito tra accuse e discolpamenti. Personalmente non sono in grado di dare una valutazione sul connotato politico o meno dell’accaduto. E forse non mi interessa nemmeno in quanto ciò non sminuisce la gravità dell’episodio che rientra in un’onda lunga di razzismo imperante nella società italiana. Dunque, a me interessa ricordare che, al di là del singolo episodio, il razzismo e la xenofobia hanno raggiunto livelli assai preoccupanti in Italia. Dunque quel che, a mio avviso, va sottolineato senza indugi è che questo dato è frutto di una campagna creata ad arte dal complesso politico-mediatico che facendo leva sull’insicurezza e la paura dei cittadini, ha contribuito alla demonizzazione della figura del diverso (vedi qui). Il razzismo imperante ha molti padri politici di destra e di sinistra e che ormai anche a sinistra il razzismo è stato sdoganato. Ci ricordiamo di Poverini? L’elettore di sinistra che annunciava dalle colonne di Repubblica il suo razzismo solo perché una donna immigrata si era comportata male in un autobus. Ebbene in quei giorni molti dirigenti di sinistra solidarizzarono con le ragioni del signor Poverini dichiarando che non è razzismo se uno deve difendere se stesso o la propria figlia.  Salvo poi che in un clima di demonizzazione dei diversi quella difesa era da intendersi come difesa preventiva. Dunque chiedersi se quel che è accaduto ha o non ha una matrice ideologica è da ritenersi inutile considerando che oramai sono in molti a concordare che su questi temi non c’è differenza tra destra e sinistra. Tant’è! Pigneto, come Ponticelli, ha molti padri… anche se nessuno sembra assumersi la responsabilità di questa paternità! Questione di etica!

Annunci

Written by Aly Baba Faye

26 maggio 2008 a 13:13

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. quello che è accaduto è uno schifo! sembra di esser tornati indietro di 60 anni..

    lucabecattini

    26 maggio 2008 at 13:54


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...